Browse By

Mini cocotte con pere alla cannella

Condividi l'articoloTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+Share on Facebook

Le cocottes minus, che splendida invenzione francese… piccoli piattini da decorare e servire appena usciti dal forno. Ecco un dolce che richiama i sapori mediterranei della Provenza.

Ingredienti per 4 porzioni (4 cocotte):

  • 4 pere
  • 1 bastoncino di cannella
  • 3/4 litri d’acqua
  • 1 hg zucchero
  • 2 uova
  • 60 g zucchero a velo
  • 80 g mandorle in polvere
  • 1 hg panna acida
  • 30 g burro
  • 1 limone
  • 4 cucchiai abbondanti di gelatina d’albicocca
  • qb mandorle

Procedimento:

  1. Pelare le pere, bagnarle col succo del limone e tagliarne una fettina alla base, così da renderle stabili. Bollirle nell’acqua con lo zucchero e la cannella per 25/30 minuti.
  2. Separare i rossi dai bianchi d’uovo. Mescolare i rossi con la panna, lo zucchero a velo e le mandorle in polvere. Montare i bianchi  con poche gocce di limone ed incorporarle all’impasto.
  3. Tritare grossolanamente le mandorle intere e tostarle.
  4. Imburrare le cocotte, riporvi una pera bollita, aggiungere l’impasto, spolverare con la granella di mandorle. Cuocere in forno a 200°C per 20 minuti.
  5. Far sciogliere la gelatina d’albicocca in un pentolino, ricoprirvi le cocotte appena tolte dal forno.
Condividi l'articoloTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+Share on Facebook

5 thoughts on “Mini cocotte con pere alla cannella”

  1. anna says:

    I would love to make this recipe as I have the perfect little cups. Can somebody explain to me what is hg and qb in the recipe above. Thank you so much

    1. Filiberto says:

      hg in Italian stands for 100 grams
      qb stands for “quanto basta”, which means use as much as needed/preferred

  2. anna says:

    thank you so much Filiberto, This coming week-end I will attempt this recipe.

  3. Filiberto says:

    You’re welcome! And please let us know if you like the pear cocottes!

  4. Laura Nicodemo says:

    mmm sembra buonissimo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *