Browse By

Fagiolini al sesamo e sale nero

Condividi l'articoloTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+Share on Facebook

Ingredienti:

  • 2 hg fagiolini freschi
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo
  • 1 cucchiaino abbondante di sale nero delle Hawaii (ok, basta che sia sale né fino né grosso, ma di media dimensione…)
  • qb olio di oliva

Procedimento:

  1. Sbollentare i fagiolini in acqua bollente per pochi minuti, scolare e bloccare subito la cottura con acqua fredda.
  2. Tostare in una padella i semi di sesamo.
  3. Disporre i fagiolini sul piatto, guarnire con un filo d’olio, i semi ed i grani di sale. Servire rigorosamente freddi.

Un ottimo accostamento per i piatti giapponesi (e fusion)

Si preparano in pochi minuti, possono rimanere per ore in frigorifero mentre preparate il resto della cena, vi permettono di decorare il piatto ed inventare figure geometriche da accostare ai vostri piatti giapponesi. Cosa volete di più da un fagiolino?

Una raccomandazione: non cuoceteli troppo, lasciateli croccanti.

Altra raccomandazione/suggerimento: suvvia, compratevi del sale un po’ particolare per guarnire i vostri piatti e per scoprire il variegato mondo dei vari tipi di sale.

Condividi l'articoloTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+Share on Facebook

2 thoughts on “Fagiolini al sesamo e sale nero”

  1. Andrea Esse says:

    Propongo come mozione che ogni piatto che appare su soulkitchen sia prima testato ed approvato dall'intero staff di dsign.it!

  2. Andrea Standalone says:

    Propongo come mozione che ogni piatto che appare su soulkitchen sia prima testato ed approvato dall'intero staff di dsign.it!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *