Browse By

Risotto al cava e castelmagno con “albero” di crema di piselli all’arancia e tronco di porcini

Condividi l'articoloTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+Share on Facebook

Risotto di Natale

Sapori agrodolci per un piatto natalizio.

Ingredienti per 4 persone:

  • 350g riso carnaroli
  • 2 scalogni
  • 1 litro di brodo di carne
  • 2 noci di burro
  • 50g parmigiano
  • 50g castelmagno
  • 1 bicchiere di cava (o spumante)
  • 1hg piselli surgelati
  • scorza di 1/2 arancia
  • 50g di prezzemolo
  • 2hg di porcini
  • 1/2 bicchiere di vermouth bianco
  • sale e pepe
  • 1 spicchio d’aglio
  • qb ribes o chicchi di melograno
  • 1/2 carambola
  • qb semi di papavero

Procedimento:

  1. Sbollentare i piselli in acqua (magari con un po’ di bicarbonato per mantenerli verdi) e sciacquarli subito con acqua fredda.
  2. Soffriggere 1 scalogno nel burro con la scorza d’arancio grattugiata, bagnando con un po’ di vino bianco.
  3. Frullare il soffritto con piselli e prezzemolo. Aggiustare il sale.
  4. Mettere il composto in un sac-a-poche o in una bottiglietto con tappo bucato.
  5. Saltare in padella con poco olio ed 1 spicchio d’aglio i funghi con un po’ di sale e pepe, verso la fine cottura sfumare con il vermouth.
  6. In una pentola grande soffriggere nel burro 1 scalogno tagliato fine, aggiungere il riso e tostare. Sfumare con il vino.
  7. Ultimare la cottura del risotto bagnandolo con il brodo.
  8. Mantecare con parmigiano, castelmagno e burro. Lasciar riposare 4 o 5 minuti coperto.
  9. Servite il riso su un piatto, componete il “tronco” con pezzi di funghi, con il sac-a-poche disegnare l’albero e decorarlo con i chicchi di melograno, riponete una fetta sottile di carambola (la stella) in cima all’abete e fate nevicare qualche seme di papavero.
Condividi l'articoloTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+Share on Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *